fbpx

Vine e Lapislazzuli

10,40

Guidare e lasciarsi guidare.

Descrizione

Vine e Lapislazzuli

La parola “dominio” è per lo più intesa nella sua accezione negativa, perché associata alla tiranna. In verità, il termine dominatore, indicava, in origine, un uomo in grado di tener sotto controllo (dominare) il territorio affidatogli e assumersene la responsabilità. Un vero dominatore deve sempre avere a cuore il bene di tutto. Di fatto, ogni forma di egoismo comporta disordine e mancanza di responsabilità. Per questo la comunicazione è di fondamentale importanza: il dominatore, infatti, deve essere attento ai problemi di coloro che gli sono sottoposti e farsi portavoce del bene della comunità. Quando la comunicazione viene a mancare, cessa il dominio stesso nella sua accezione positiva. Lo si vede chiaramente nei governi moderni, che lasciano sempre meno la parola ai cittadini e si servono di servizi segreti e spie per sapere cosa in realtà pensano i “dominati”. Ma nel nostro caso, il dominio è qualcosa di molto diverso, è ciò che contraddistingue le guide migliori, quelle che si impegnano per il benessere di tutti. Si tratta di persone capaci di entusiasmo, ispirate, dotate del coraggio di assumersi delle responsabilità per il bene collettivo, uomini e donne in grado di aiutare il prossimo nella crescita personale: individui che fanno qualcosa di straordinario. Questo dono del comando è latente in ognuno di noi, può arrecare felicità a noi e agli altri, purché diveniamo “dominatori” del nostro regno, qualsiasi esso sia.