La Serafinite.

La Serafinite.

Spesso le immagini non sono attendibili. Questa pietra è molto, molto bella.

Formula: Mg Al (AlSi 10 ) (OH) 8 La
seraphinit è un nome commerciale per una particolare forma di clinochlore, membro del gruppo clorito . Il colore verde scuro della seraphinit è rafforzato da un brillante argento e feather causato da mica inclusions.

Il nome, “seraphinite” deriva da una parola greca, serafini, che significa un essere celeste al cielo, a causa dell’aspetto piatto delle fibre chaveyant nella pietra.

Con le piaghe più basse, piumate, che conducono a più lunghe “piume di volo”; la somiglianza persegue anche frasi fantasiose di marketing come “seraphinite d’argento”. La seraphite è generalmente verde scuro a grigio di colore, ha carenza e ha durezza tra 2 e 4 sulla scala Mohs di durezza minerale.

I clori sono un gruppo di minerali filosilici. Il nome deriva dalla parola greca per il verde, cloros, poiché la maggior parte dei clori sono verdi, anche se si presentano anche in bianco, giallo, rosso, lavanda o nero. Le più comuni varietà di clorito sono clinoclore, pennantite e chamosite. Ci sono solo due minerali di qualità di gemme nel gruppo di clorite, entrambi i tipi di clinochlore: seraphinite e kammererite.

Il clinochlore minerale è stato identificato per la prima volta nel 1851 a West Chester, in Pennsylvania. Da allora è stato scoperto in numerose altre località negli USA, tra cui New York, Arizona e New Jersey. Clinochlore può essere trovato anche in altri paesi, tra cui Spagna, Svizzera, Russia, Turchia e Italia.

Seraphinite, come gli altri clinochloriti, è irossido di silicato di alluminio del ferro di magnesio. È piuttosto una pietra morbida, con una durezza di soli 2 a 2,5 sulla scala Mohs. Come tutti i clori, la seraphinite presenta una perfetta fenditura in una direzione.
Read more at http://www.geologyin.com/2017/07/the-feathery-gemstone-seraphinite.html#grQicCb5oiMi4ScJ.99