IL COLORE VIOLA

Si può utilizzare l’energia del Viola per favorire la connessione con la propria parte Spirituale, con il sè superiore. Il viola purifica i pensieri, favorisce l’ispirazione, sviluppa i talenti e la creatività.

SIMBOLOGIA DEL COLORE VIOLA

Energia di tipo “freddo”. Il colore usato negli abiti talari. Nascendo dalla mescolanza di rosso (amore) e blu (saggezza) è il colore della metamorfosi, della transizione, del mistero e della magia. E’ il colore della spiritualità ma anche della fascinazione erotica, indica l’unione degli opposti, la suggestionabilità. Il viola rappresenta spesso ricchezza e giustizia e passività.

E’ il raggio con le maggiori proprietà energetiche dello spettro visibile.

Nello spettro, il viola si pone dietro il blu. In natura, le sue diverse sfumature sono delle mescolanze di rosso e di blu; perciò anche nel simbolismo occulto, è da considerare in questo colore, la presenza del rosso, colore del Fuoco e della vita, e quella del blu, l’aria, il Cielo.

Oggi, come nell’antichità, il viola rappresenta la transizione tra la vita e l’immortalità. E’ la spiritualità velata da una sfumatura di tristezza o di malinconia, che implica il ricordo delle cose terrene.

La violetta è il fiore della modestia, dove il rosso dell’IO è combattuto dal blu della saggezza.

E’ un colore attinico (che emana, cioè, delle radiazioni elettromagnetiche dotate di particolare azione fotochimica) .

Penetrante che, particolarmente in magia, dà i “poteri superiori”; se il viola è il colore degli esorcisti, è anche quello dei Veri Maghi.

Le tonalità più chiare esprimono sensualità, le più scure spiritualità. Comprende il blu e il rosso (sacro e profano).

E’ eccellente per la meditazione profonda, dunque per liberare la mente da ogni attività e per ottenere una migliore visione interiore di sè. Il viola è il colore di Nettuno e dei Pesci, ed uno dei colori di Giove e del Sagittario.

E’ il colore del settimo Chakra SAHASRARA ed è localizzato al vertice del capo. Le sue funzioni sono la comprensione e la trascendenza

La qualità che sviluppa è la volontà spirituale.

Gli organi che lo riguardano sono la ghiandola pituitaria e il sistema nervoso centrale. La parola – chiave è : Io so.

IL COLORE VIOLA NELL’ABBIGLIAMENTO ED EFFETTI SULLA PSICHE

Chi lo indossa denota dignità e nobiltà, intelligenza, prudenza, umiltà e saggezza. Il carattere è un po’ difficile con tendenze opposte e inconciliabili. Ha bisogno di sentirsi libero, vuole affascinare, suscita ovunque simpatia e ammirazione. E’ molto disponibile e comunicativo, possiede grande umanità, coltiva interessi ad alto livello, colto e sensibile. Desidera aiutare gli altri in modo significativo, ha inclinazione per l’occulto, il magico e l’arcano. Ha buon gusto e cura molto il suo aspetto fisico. Raffinato cultore della bellezza e dell’arte.

Stimola i pensieri e l’intelletto, calma i disturbi mentali e nervosi quando prevale irritazione ed eccitabilità.

Utile per risolvere casi di affaticamento mentale, nevrosi, irritabilità, traumi.

Si può utilizzare l’energia del Viola per favorire la connessione con la propria parte Spirituale, con il sè superiore. Il viola purifica i pensieri, favorisce l’ispirazione, sviluppa i talenti e la creatività. Utile anche quando si ha perso il senso della propria esistenza, lo scopo per cui vivere.

IN CROMOTERAPIA

I suoi effetti sull’organismo: stimola la produzione di globuli bianchi, la milza, lo sviluppo osteo-scheletrico. Ottimizza anche il rapporto sodio-potassio e combatte i disturbi della vescica e dei reni. E’ utile contro sciatalgie e nevralgie, è attivo contro eczemi, psoriasi, acne. Depurativo del sangue, rallenta l’attività cardiaca e favorisce la microcircolazione cerebrale, per questo motivo viene utilizzato per contrastare la calvizia; diarrea, cellulite, vene varicose, infezioni, modera l’appetito. Da provare la meditazione con una bella Ametista in mano.